Autismo: Primeras señales para detectarlo.

Il autismo è un disturbo che colpisce la percezione, i comportamenti e lo sviluppo cognitivo di coloro che ne sono affetti. Solitamente incide direttamente sulla capacità di interazione sociale e comunicazione.

afecta la percepción, los comportamientos y el desarrollo cognitivo de quienes lo padecen

Questo disturbo non si presenta con la stessa intensità, né nello stesso modo in tutti i pazienti, tuttavia alcuni comportamenti che solitamente sono costanti nella maggior parte di essi sono:

  • Difficoltà nell’instaurare relazioni sociali
  • Sviluppo linguistico carente o nullo
  • Mancanza di empatia
  • Isolamento
  • Esecuzione di movimenti ripetitivi
  • Difficoltà nell’adattarsi a nuovi ambienti e persone.
  • Difficoltà nell’instaurare relazioni sociali
  • Sviluppo linguistico carente o nullo
  • Mancanza di empatia
  • Isolamento
  • Esecuzione di movimenti ripetitivi
  • Difficoltà nell’adattarsi a nuovi ambienti e persone.
  • Difficoltà nell’instaurare relazioni sociali
  • Sviluppo linguistico carente o nullo
  • Mancanza di empatia
  • Isolamento
  • Esecuzione di movimenti ripetitivi
  • Difficoltà nell’adattarsi a nuovi ambienti e persone.
  • L’autismo inizia nell’infanzia precoce e i segnali di allarme possono comparire nel primo anno di vita.

    Scopri anche:

    Segnali precoci

    Tra i 6 e gli 8 mesi, si possono osservare l’inizio di alcuni segnali precisi come i seguenti:

    Segni e sintomi di autismo nei bambini

    • Il bambino non fa contatto visivo, nonostante tu cerchi di attirare la sua attenzione.
    • Quando chiamato per nome, non risponde. Questo può essere confuso con una forma di sordità, ma in realtà è semplicemente una mancanza di risposta.
    • Assenza di vocalizzi o mancanza di inizio del linguaggio nella fascia d’età corrispondente. Ci sono anche casi in cui bambini con uno sviluppo linguistico normale hanno una regressione e smettono di parlare.
    • Sensibilità anormale ai suoni forti come la musica, la televisione, le grida e il traffico. I bambini tendono a piangere e a coprirsi le orecchie.
    • I bambini con autismo possono stare da soli senza problemi, evitano di giocare con gli altri bambini e non interagiscono come gli altri.
    • Molti autistici eseguono movimenti ripetitivi senza sosta. Alcuni specialisti li considerano come un modo per sfogare lo stress o l’ansia.
    • Si osserva anche una chiara indifferenza dei bambini autistici verso i loro genitori o caregiver. Non mostrano segni di affetto e non rispondono ad abbracci e carezze.
    • A seconda del caso, possono mostrarsi aggressivi, eccessivamente passivi o compiere azioni disturbanti.

    Corrige gli errori ortografici e grammaticali in questo testo, ma modifica solo la prima frase perché è il titolo, e non aggiungere o modificare i tag HTML:

    Correzione di testo italiano

    Scopri anche: